Posts Tagged ‘Citylife

03
Dic
09

Sul filo del rasoio

di Andrea Ferrario

A Milano la bolla finanziaria e immobiliare è stata messa in standby. Da Risanamento salvata (per ora) dal fallimento, fino agli aumenti di capitale, alle fusioni societarie e agli esercizi provvisori del bilancio, si sta cercando di mettere in qualche modo una pezza a una situazione che permane pesantissima e appare ancora senza vie di uscita. Un aggiornamento del nostro speciale in tre puntate “La bolla che deve ancora scoppiare”.

Continua a leggere ‘Sul filo del rasoio’

27
Ott
09

La bolla che deve ancora scoppiare /2

di Andrea Ferrario

Seconda puntata: CityLife e la crisi del binomio finanza-mattone; Valutazioni sospette; I problemi finanziari di Pedemontana e quelli di Pirelli Re; I grattacieli portano sfiga

Un viaggio in più puntate nella bolla milanese che deve ancora scoppiare: dal bilancio del Comune, ai derivati e al contesto di nuova bolla finanziaria che incombe a livello internazionale, per passare poi ai grandi progetti edilizi in crisi, agli intrecci finanza-mattone e alle bolle prossime e venture del cemento e degli aeroporti.

Continua a leggere ‘La bolla che deve ancora scoppiare /2’

28
Set
09

Cemento sul piede di guerra

Cemento sul piede di guerra

di Andrea Ferrario

Dietro alla clamorosa richiesta di commissariamento del Comune di Milano avanzata da società del gruppo Ligresti ci sono un’aspra battaglia politica e, soprattutto, le difficoltà del mondo finanziario e immobiliare a seguito dello scoppio della bolla. Ne sono una testimonianza anche i casi Risanamento, Citylife e Aedes. Intanto, tra Piano casa, Expo e nuovi megaprogetti la cementificazione continua.

Continua a leggere ‘Cemento sul piede di guerra’

14
Mag
09

La bolla immobiliare come destino

La bolla immobiliare come destino

di Andrea Ferrario

Mentre intorno a Milano l’industria è in crisi nera, e i servizi registrano una brusca frenata nella stessa città, l’oligarchia politico-finanziaria della capitale lombarda continua a puntare sulla bolla immobiliare e sul conseguente rialzo delle rendite per i pochi soliti noti. A farne le spese è la vivibilità sociale e ambientale della città, sempre più lasciata in preda ai cementificatori e alla totale mancanza di ogni pianificazione.

Continua a leggere ‘La bolla immobiliare come destino’